Servizio Civile Universale

ATTENZIONE !!

E' uscito il bando del SERVIZIO CIVILE UNIVERSALE 2019 !!

Alle Acli Provinciali di Trieste sono disponibili 11 posti.

Per presentare la domanda la scadenza è il 10 ottobre.

Da quest'anno è necessario fare domanda attraverso lo spid: se vuoi fare domanda per i nostri progetti...niente paura ti daremo una mano noi !

Ecco i nuovi progetti in partenza:

"controvento"

ambito disabili

"la diversità è un valore"

ambito stranieri

"la scuola su misura"

ambito minori

Mostra altro

Il Servizio Civile è una risorsa sociale

La partecipazione civica attraverso il volontariato e l'associazionismo di promozione sociale è uno dei tratti più significativi della storia del nostro Paese.

In tale contesto il Servizio Civile Universale costituisce una singolare modalità di partecipazione che coniuga i principi costituzionali di solidarietà, difesa nonviolenta della patria e crescita personale.

Il Servizio Civile concorre alla formazione dei giovani verso profili professionali orientati al principio costituzionale della solidarietà sociale; uno strumento innovativo per le politiche ambientali e di cooperazione internazionale; una esperienza di nuovo patto di cittadinanza fra giovani e istituzioni, dove doveri di socialità, che trovano nuove forme di espressione, e diritti individuali trovano un punto di equilibrio.

 

Le esperienze di oltre 25 anni di attività, infatti, hanno costituito una risorsa rilevante delle politiche sociali, soprattutto in ambito assistenziale verso famiglie, disabili, minori e persone straniere.

Il Servizio Civile Universale, istituito con d.l. 40 2017 è un’esperienza di un anno che ha come obiettivi la difesa non armata e nonviolenta della Patria, l'educazione, la pace tra i popoli e la promozione dei valori fondamentali della democrazia. Sono ammessi a svolgere il servizio civile universale i giovani, italiani e stranieri regolarmente residenti, di età compresa tra 18 e 29 anni senza distinzione di sesso, razza, lingua, religione, opinioni politiche e condizioni personali e sociali.

È previsto un riconoscimento economico

I cittadini che, per obbedienza alla coscienza, nell'esercizio del diritto alle libertà di pensiero, coscienza e religione (omissis) opponendosi all'uso delle armi, non accettano l'arruolamento nelle Forze armate e nei Corpi armati dello Stato, possono adempiere gli obblighi di leva prestando, in sostituzione del servizio militare, un servizio civile, diverso per natura e autonomo dal servizio militare, ma come questo rispondente al dovere costituzionale di difesa della Patria". (legge 8 luglio 1998, n. 230, art. 1)

  • Nero Facebook Icon

Acli Provinciali di Trieste

Via San Francesco 4/1 - Scala A | 34133 Trieste (TS)

C.F. 90014250329 | P.IVA 01250570320

tel. 040 370408 | trieste@acli.it | ufficio.comunicazione@aclitrieste.it

FB: Acli Provinciali di Trieste 

Instagram: aclitrieste

© 2019 by Acli Provinciali di Trieste created with Wix.com

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now